Corso di Lingua Italiana dei Segni (LIS)

Richiedi informazioni senza impegno

Autorizzo il trattamento dei dati secondo la 'Informativa, autorizzazione e consenso ex D.Lgs.196/03'

Il corso di qualifica per diventare Tecnico della mediazione comunicativo-relazionale e dell’interpretazione in Lingua Italiana dei Segni

Obiettivi

Il percorso di qualifica forma il professionista capace di accompagnare l'interazione linguistico-comunicativa tra soggetto udente e minorato uditivo, anche in ambito educativo, attraverso l'utilizzo della Lingua Italiana dei Segni (LIS).

Il Tecnico della mediazione comunicativo-relazionale conoscerà non solo le specificità del linguaggio, ma approfondirà le varie strategie necessarie a favorire le pari opportunità dei non udenti.

Destinatari

Il corso si rivolge a chi intende conseguire la qualifica professionale di Tecnico della mediazione comunicativo-relazionale e dell’interpretazione in Lingua dei segni Italiana (Livello 4 EQF del Repertorio delle Figure Professionali della Regione Toscana).

Per la partecipazione è richiesto il titolo di istruzione secondaria superiore o almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

Le unità formative del programma

  • Diagnosi interazione comunicativa
  • Mediazione comunicativa
  • Interpretazione linguistica
  • Mediazione relazionale

Durata e frequenza

Il percorso formativo è composto da 420 ore di lezione e 180 ore di stage presso strutture qualificate.

Sedi del corso e chiusura iscrizioni

Sede Chiusura iscrizioni Inizio lezioni
Lucca 30 settembre 2018 da definire

Attestazione

Al termine del percorso formativo coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore riceveranno, previo superamento di un esame finale, un ATTESTATO DI QUALIFICA PROFESSIONALE RICONOSCIUTO DALLA REGIONE TOSCANA e valido su tutto il territorio nazionale.