BLOGProfessioni Sociali Come Diventare Operatore Socio Sanitario in Toscana

Come Diventare Operatore Socio Sanitario in Toscana

Autore:
TAG:turismo

Diventare Operatore Socio Sanitario in Toscana


Con questo articolo vogliamo chiarire che cosa fa l’Operatore Socio Sanitario, quali sono i percorsi formativi, i costi per diventarlo e gli sbocchi occupazionali



Cosa fa l'Operatore Socio Sanitario


Innanzitutto vediamo chi è e cosa fa l'operatore socio sanitario.

L’OSS (operatore socio sanitario) è un operatore in grado di offrire assistenza e cura della persona sia da un punto di vista igienico-sanitario che relazionale e in grado di fare da supporto al lavoro di infermieri e personale tecnico sanitario.

L’Operatore Socio Sanitario può lavorare:
- sia in ambito privato: Centri diurni integrati, Centri educativi, Case di riposo, Comunità di recupero, Case famiglia, Comunità di alloggio, Servizi di integrazione scolastica, Assistenza domiciliare (a disabili, anziani e malati terminali)
- che nel settore pubblico, in particolare all’interno di ospedali.



Requisiti


  • possesso del Diploma di scuola dell'obbligo
  • aver compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione al corso
  • il superamento di un test attitudinale



I percorsi formativi


Per diventare operatore socio sanitario in Toscana si possono seguire due percorsi alternativi.
Entrambi tuttavia prevedono che venga frequentato uno dei corsi per diventare operatori socio sanitari, corsi organizzati da Aziende USL o Ospedaliero Universitarie al termine del quale dovrà essere superato un esame finale.
Non è quindi possibile diventare operatore socio sanitario senza aver frequentato uno dei corsi periodicamente previsti dalla varie aziende usl del territorio.


Ecco i percorsi formativi possibili

  • Frequentare il Corso “Ordinario” OSS organizzato dalle aziende USL. Il corso ha una durata di 1.000 ore ed ha un costo di 1.000€.
  • Frequentare un Corso per Addetto all’Assistenza di Base (ADB), che sia riconosciuto dalla regione Toscana, quindi frequentare il Corso “Abbreviato” OSS organizzato dalle aziende USL: quest’ultimo rispetto al suddetto corso “Ordinario” ha una durata più breve (400 ore) e un costo inferiore, pari a 500€.


Perché scegliere questo secondo percorso? I motivi sono i seguenti:


1) Lavorare da subito
Innanzitutto perché per diventare OSS e avere l’opportunità di lavorare è necessario attendere che siano organizzati i relativi corsi dalle aziende usl cui, peraltro, è possibile accedere soltanto dopo aver superato un concorso. Con la qualifica di ADB invece è possibile lavorare fin da subito, nell’attesa magari che si presenti la possibilità di frequentare un Corso OSS;


2) Corsi Abbreviati più frequenti
I corsi OSS organizzati nel 2017 sono così suddivisi: 24 abbreviati e 7 standard (fonte: sito regione toscana)
Avere quindi una qualifica adb consente quindi di poter accedere ai corsi OSS con una maggiore probabilità rispetto a chi non ha una qualifica
Addirittura in alcune province non è stato previsto alcun corso Ordinario: ad esempio, nel 2017 a Lucca sono stati previsti solo corsi abbreviati ;


3) Preparazione Migliore
Infine conseguire una qualifica per addetto all’assistenza di Base, conferisce una preparazione tale da permettere di superare con maggiore facilità l’esame finale per OSS
Maggiori informazioni sul Corso per addetto all’assistenza di Base


Come Esedra Formazione organizziamo periodicamente Corsi di Formazione per Addetto all'Assistenza di Base presso le nostre sedi.

Il corso è risconosciuto dalla Regione Toscana e prevede il rilascio di una qualifica. Per maggiori informazioni, questa la scheda del corso


COMMENTI
Accedi o Registrati subito per pubblicare un commento
Invia ad un Amico